Colle e laghi dell’Autaret

Posted on ago 14, 2013 in Fotografia, GPS, Zoomify

Il colle dell’Autaret (3071 m) è un valico utilizzato già in epoca romana che mette in collegamento l’Italia alla Francia, meno conosciuto di altri valichi più importanti e quindi meno presidiato, in passato era proprio per questo percorso da contrabbandieri ma anche dai servizi postali a cavallo. In particolare mette in collegamento il vallone della Lombarda con l’alta valle di Viù (valli di Lanzo). L’alta quota permetteva un transito agevole solo durante i pochi mesi estivi. Il percorso, nella parte italiana, inizia dal lago di Malciaussia (1800 m ) e, attraverso 4 ore circa di camminata, conduce al valico. E’ una gita che nel complesso impegna per 7 ore di camminata effettiva e il dislivello positivo di circa 1500 m lo rende maggiormente adatto a buoni camminatori o comunque persone che abbiano un minimo allenamento, però lo scenario che si attraversa è davvero appagante. Poco sotto il colle c’è il gruppo di laghi omonimi le cui acque sono gelate durante quasi tutto l’anno a causa della posizione e della quota.

 

Galleria delle immagini:

Panoramiche ad alta risoluzione

Laghi Autaret

 

Vista dal colle verso l’alta valle di Viù

 

Vista dal colle verso il vallone della Lombarda

 

Vista sul lago di Malciaussia

 

Cartografia e profilo altimetrico del percorso:

Scarica il percorso per il GPS (formato .gpx zippato)

Profilo altimetrico del percorso